venerdì 11 gennaio 2013

Ascoltando Maria

Ero in macchina diretto alla stazione e mi sono detto: "potrei anche ascoltare un po' la radio".
Prima emittente? Ovviamente Radio Maria, dove La dott.ssa (non so in cosa, non riesco a trovarla su internet, ma ammetto di non aver cercato a lungo) Alessandra Savelli Cappa, raccoglieva telefonate ed elargiva consigli sul come crescere i figli.
La seconda telefonata è di un tizio che vuol sapere se far sesso con la propria donna mentre è incinta mette in pericolo il bambino.
Solo che la Cappa fraintende e pensa gli stia chiedendo se può farlo mentre il bambino dorme in camera con loro.

Figuriamoci, penso io... gli dirà di no. Ci mancherebbe.
Invece mi sorprende rispondendo: "stai tranquillo, i bambini appena nati ovviamente non capiscono cosa stanno facendo i genitori, ma avvertono comunque il loro piacere a stare insieme. Quindi non è per niente dannoso".

E io mi dico: ma guarda un po'. Vedi che abbiamo un sacco di pregiudizi su Radio Maria e invece mica è bacchettona come pensiamo!
Poi continua:
"Fra l'altro molti studi provano che i bambini che crescono in ambienti simili hanno minori rischi di incappare in problemi di omosessualità. Quindi non ti preoccupare, favorisce una sana vita eterosessuale"
Ah ecco. Mi sembrava... 

6 commenti:

  1. Probabilmente se tu avessi continuato a seguire radio maria dopo il rosario delle 9 saresti incappato nella trasmissione "happy days: uno speciale sulla rovina di Sodoma e Gomorra".

    RispondiElimina
  2. Io quando sono in treno ascolto spesso e volentieri Padre Livio Fanzaga (si trova bella roba pure sul tubo,a riguardo).

    Sarà una strana forma di feticismo, ma ammetto che solo Balasso riesce a farmi ridere così tanto. Però Balasso è un comico, quindi è giustificato! u.u

    RispondiElimina
  3. RADIO MARIA MIRACOLO DI DIO E BASTA CHI RIDE NON HA CAPITO UN EMERITO CAVOLO!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il commentatore di classe si vede sempre dall'uso appropriato del caps.
      Grazie di essere passato Anonimo.

      Elimina
  4. Ognuno ha la sua opinione su radio Maria e va rispettata.
    Personalmente ho appena spento la radio dopo aver ascoltato l'appuntamento di oggi con la trasmissione della dottoressa Savelli cappa che ho trovato molto interessante e che tratta proprio del mondo dei bambini. Sono state chieste tante cose, il discorso dell' educazione sessuale a scuola, i ragazzini che passano troppo tempo al cellulare, le ragazzine che iniziano con i primi innamoramenti e i genitori preoccupati perché i ragazzi che frequentano sono ragazzi molto alla giornata, mamme separate con figli che faticano a rispettare i vice papà malgrado questi vice papà li trattino coi guanti d'oro... Ho trovato questa dottoressa molto super partes e per essere una radio cattolica sono rimasta stupita e piacevolmente colpita. Ovviamente trattandosi di Radio Maria ha in piccola parte anche sottolineato l'importanza della preghiera e della ricerca della spiritualità sia a livello familiare che genitoriale . Con me così come con le altre ascoltatrice che hanno telefonato ha dato la sua totale e gratuita disponibilità a rispondere a domande anche al di fuori della trasmissione. Per avere il suo contatto è sufficiente mandare una mail a Radio Maria e spiegare la situazione che spinge a contattare questa dottoressa. Devo ammettere che padre Livio fa discorsi molto sottili, che trovavo ridicoli e banali quando non avevo ancora iniziato un percorso di fede e quando me ne guardavo dal cominciarlo. Da quando ho iniziato un vero e profondo cammino spirituale ho imparato anche a entrare dentro alle sue parole, che tanto banali ora non mi sembrano più. Tuttavia portiamo rispetto sia per chi crede e stima la figura di Padre Livio, sia per chi non la conosce e la giudica per ciò che appare. Buona giornata a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del gentile commento Daniela.
      Credo nessuno abbia negato che su Radio Maria passino anche argomenti interessanti. Il post, che ormai ha quattro anni (questo blog non è più nemmeno seguitissimo dal sottoscritto^^), era su una specifica trasmissione in cui veniva passato un messaggio, di fatto, retrogrado e antiscientifico.
      Per il resto, de gustibus...

      Grazie di essere passata ^_^

      Elimina